Ciao, sono Francesca e ti do il benvenuto nel mio sogno avverato!

È successo che ad un certo punto della vita, alcuni eventi hanno fatto sì che la necessità di costruire qualcosa in cui mi sentissi a mio agio è stata più forte delle incertezze e delle paure che per lungo tempo me lo hanno impedito.

Quindi, col batticuore mi sono data da fare perché quello che respiro in famiglia da sempre e che, da che ho memoria, mi affascina, portasse dei frutti. Mi riferisco ai colori, alle loro combinazioni, alla progettazione, alla decorazione, alla sorpresa nel risultato di qualcosa di fatto a mano.

Quando qualche anno fa ho scoperto lo scrapbooking ed il cardmaking, ho capito che quei ritagli di ricordi che fin da bambina avevo teso a conservare, avevano un fascino riconosciuto non solo da me bensì esisteva una vera e propria popolazione di appassionati di cui ignara facevo parte.

Le persone come noi riciclano ritagli di cartoncini, clips colorate, fiorellini di carta, pezzetti di nastrino, perché tutto è utile ad abbellire un album di ricordi.
Altrettanto ci piace comunicare i nostri pensieri, il nostro affetto, la nostra partecipazione alle vite degli altri, con biglietti personalizzati e creati per l’occasione.

Il nome che ho scelto deriva da Serendipity, termine coniato da Horace Walpole che trasse ispirazione dalla fiaba “I principi di Serendippo” (…) e che volle significare l’attitudine a fare felici scoperte per caso o mentre si sta cercando altro.

Craftipity nasce dalla convinzione che l’imprevisto, che può presentarsi durante la creazione di qualcosa con le tue mani, ti restituisce spesso un risultato sorprendente più di quanto avessi immaginato o voluto.

Craftipity è la mia sorpresa creata con le mie mani.

Mi auguro che la tua permanenza qui, ti sia d’ispirazione per i tuoi progetti futuri!

Francesca Arlini
www.craftipity.com

Chiudi il menu